Cosa fare a Roma con i bambini

Cosa fare con i bambini a Roma

Cosa fare a Roma con i bambini? Il fatto che Roma sia una città antica non significa che i bambini piccoli o ragazzini possano passare qualche giorno nella Capitale. Non si annoieranno te lo assicuro!

Roma è una città dotata di molte strutture “family friendly” ossia attrezzate per dare il massimo comfort alle famiglie con bambini piccoli al seguito.

Vediamo quindi di dare alcune indicazioni su come approfittarne.

Cosa fare a Roma con i bambini: i parchi

EXPLORA

Sito ufficiale

Valutazione TripAdvisor: 4

Si tratta di un museo interattivo per la maggior parte analogico e molto educativo e divertente. Dispone di un area scoperta e di una, più grande, coperta. E’ praticamente una via di mezzo tra un parco giochi ed un museo. Dispone tra l’altro di un parcheggio coperto convenzionato, ed è una cosa da non sottovalutare.

 

VILLA BORGHESE

A Villa Borghese potete per esempio affittare il risciò. Facendo attenzione a farvi dare quelli con la pedalata assistita (altrimenti fate una fatica bestiale) potete tranquillamente girare per tutto il parco senza fare nessuno sforzo.

La Casina di Raffaello è una ludoteca per bambini dai 3 ai 10 anni, con all’esterno un parco giochi in legno. Dotata di un parco giochi esterno  e di una ludoteca per i bimbi dai 3 ai 10 anni; organizza abbastanza spesso laboratori didattici o letture animate per i più piccoli. Ed è possibile anche vedere spettacoli all’aperto.

A Villa Borghese c’è anche un laghetto popolato di pesci dove si possono affittare barche a remi.

Per i ragazzi un poco più grandi c’è un’area per il pattinaggio dove, con un poco di fortuna potrete assistere a veri e propri spettacoli all’aperto.

Con i bambini, tappa obbligata direi che è il teatro dei burattini di San Carlino, con il banchetto dello zucchero filato.Per i genitori, pensate solo che state al Pincio, e godetevi uno dei panorami più belli al mondo.

Dove mangiare con i bambini a roma

La tranquillità è un fattore molto considerato dai clienti dei ristoranti. Ed i bambini che corrono tra i tavoli per me sono fonte di gioia, ma in linea di massima sono mal sopportati. Sono nate quindi a Roma molte strutture ricettive che dispongono di attrezzature per la gestione dei vostri pargoli.

Vediamo oggi 4 ristoranti di Roma dove potete andare con tutta la famiglia.

Bagnolo – zona Ostia Antica

Sito ufficiale

Punteggio TripAdvisor: 4

E’ un ristorante attrezzato soprattutto per feste private dei bambini, dove sono possibili per esempio i party in piscina.
Per i grandi, a mio avviso notevole la possibilità di un menù senza glutine, che richiede un’attrezzatura molto particolare. Anche la specialità di pesce non è da sottovalutare.

 

Soflà – zona Portuense

Sito ufficiale

Punteggio TripAdvisor: 4

E’ un posto da visitare soprattutto durante il weekend dove dispone di un’area particolare dotata di laboratori grafici, sensoriali ed artistici per bambini fino a 7 anni e di un’altra per i bambini fino a 3 anni con addirittura personale specializzato alla cura dei bambini addetto.

Per i grandi il menù pare abbastanza limitato; in compenso l’assistenza ai bambini è di livello molto elevato.

 

Straforno – zona San Basilio

Sito ufficiale

Punteggio TripAdvisor: 3,5

E’ un ristorante piuttosto minimal, con un sala giochi per bambini di un’ottantina di metri quadri, non specializzata come il precedente, ma comunque adeguata allo scopo.

In compenso il menù è molto più variato. Cucina mediterranea, pizza, carne e pesce. I grandi possono mangiare in abbondanza mentre i bambini si divertono.

 

La Pampa – zona Collatina

Sito ufficiale

Punteggio TripAdvisor: 4

Come si capisce dal nome è un ristorante argentino in carne. Quindi se ci andate è per mangiare enormi e tenere bistecche con eventuali contorni. Sono due piani con annessa zona giochi all’aperto con un bel parco giochi ed una bella animazione fatta su misura per i vostri bambini.

 

Cosa fare a Roma con bambini e ragazzi disabili

In generale i parchi pubblici pensano poco ai bambini con disabilità e non sono adeguatamente attrezzati. Spesso sono presenti delle vere e proprie barriere architettoniche che rendono l’accesso alle strutture impossibile a loro: un gradino, un terreno, pali particolari, le scale sullo scivolo. Però sono stati realizzati alcune strutture che hanno cercato di venire loro incontro. Vi forniamo un elenco di queste strutture sperando che possa essere d’aiuto a chi è meno fortunato.

Metto quindi qui di seguito l’elenco di parchi giochi nella città di Roma che sono frequentabili anche da bambini con disabilità.

Tenuta della Mistica. Parco “Tutti insieme”, con molte attività accessibili ai diversamente abili.

Parco della Resistenza dotato di giochi accessibili dai disabili;
Parco Virgiliano Nemorense, dotato di altalene per disabili
Parco giochi di Viale degli Ammiragli, dotato di altalena con seggiolino omologato per disabili ma non per carrozzine.

Ringraziamo i nostri amici di www.visitarerom.info per averci fornito queste informazioni.

it_ITItalian
it_ITItalian